Informazioni

Scrivo storie che ho dimenticato, quattro righe in croce su circhi, briciole e cannella, su un bambino partito soldato, su una mondina che cantava ridendo, su fiori che non dormono e lune coi fianchi di fragole. Raccolgo istantanee sulle mie antiche origini rom e sinte. Ruzengo paj significa ‘acqua di rose’. E racconta di come la Bellezza, un giorno, ha chiuso con dolcezza la porta in faccia a chi sezionava il mondo in ‘noi’ e in ‘loro’. !Tutti gli articoli pubblicati sono di proprietà intellettuale dell’autore. È vietata, quindi, la riproduzione, anche parziale delle opere. ©morenarimbaud ©2019-2019!